Corsi di Aggiornamento TCA, RSPP e Mi.S.E (Ministero dello Sviluppo Economico).

NUOVI CORSI DI AGGIORNAMENTO PER TECNICI COMPETENTI IN ACUSTICA AMBIENTALE (TCA) e RSPP.

 

Validi ai fini dell’aggiornamento professionale obbligatorio per i Tecnici Competenti in Acustica ai sensi D.Lgs 42/17, RSPP e  MISE 2024 (Ministero dello Sviluppo Economico) per i soli SOCI Assoacustici

ASSOACUSTICI C’E’!

Siamo lieti di presentarVi i nuovi corsi di aggiornamento TCA

e Mi.S.E ( Ministero dello Sviluppo Economico) Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale rilasciato ai soli SOCI Assoacustici e RSPP.

Siamo lieti di presentarVi i nuovi corsi di aggiornamento TCA ed aggiornamento RSPP

Mi.S.E 2024 (per soli SOCI Assoacustici)


Modalità ON LINE

27 Maggio 2024 dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00

Test finale alla conclusione della giornata di corso dalle ore 16.00

CORSO MODALITA’ FAD IN AULA VIRTUALE.

6 ORE + TEST FINALI DI APPRENDIMENTO .

“INTENSIMETRIA ACUSTICA”

CREDITI TCA, RSPP e Mi.S.E. Ministero dello Sviluppo Economico.

DOCENTE: Ing. Marco Gamarra

Tema principale del corso:

Il tema principale del corso sarà la teoria e la pratica della misurazione intensimetrica con illustrazione dei fondamenti teorici relativi al funzionamento delle due differenti tipologie di sonde intensimetriche P-P e P-V. Saranno trattate le possibilità che offre l’indagine intensimetrica (vettoriale) a confronto con le tradizionali misure di pressione sonora
(scalare). Saranno altresì analizzati nel dettaglio i limiti della tecnica di misura ed i parametri indicatori della qualità della misura stessa, al fine di comprendere le situazioni in cui le condizioni al contorno consentono o meno una misurazione di qualità adeguata.
Si analizzeranno infine le norme tecniche di riferimento per l’esecuzione di misure acustiche di potenza sonora e di isolamento acustico con tecnica intensimetrica con illustrazione di casi di studio.

Programma di massima del corso:
– Illustrazione delle basi teoriche dell’intensimetria acustica: i campi vettoriali, i campi
acustici attivi reattivi, il metodo di misura diretto ed indiretto dell’intensità sonora e le
rispettive sonde di riferimento: P-P e P-V, con particolare sviluppo dell’analisi della sonda
P-P più comunemente impiegata nella pratica delle misurazioni.
– Descrizione della metodologia di misura sul campo: Esecuzione della calibrazione di una
sonda intensimetrica, acquisizione dei dati ed analisi diretta dei parametri di qualità della misura: indice p-I, Dynamic Capability. Note a riguardo di misurazioni in campi reattivi.
– Misurazioni di potenza sonora con metodo intensimetrico: illustrazione delle metodologie per ricavare la potenza sonora di sorgenti sia di piccole dimensioni che di grandi dimensioni con riferimento alla norma ISO 9614. Note a riguardo della possibilità di eseguire misure di potenza anche in ambienti fortemente disturbati da altre fonti sonore non disattivabili.
– Esecuzione di mappature acustiche con metodo intensimetrico e misure di isolamento: illustrazione delle metodologie per ricavare l’isolamento acustico con riferimento alla norma ISO 15186-2. Descrizione della tipologia di informazioni aggiuntive che questa tecnica di misura consente di ricavare rispetto alla misurazione di isolamento di partizioni con tecnica fonometrica tradizionale. 

– Utilizzo della sonda intensimetrica sul campo per la localizzazione di specifiche sorgenti sonore: modalità di funzionamento cosiddetta “a bussola” di una sonda intensimetrica, utilizzo della medesima per la ricerca sul campo di sorgenti sonore aventi specifiche caratteristiche di emissione sonora.

– Ulteriori espansioni dell’intensimetria. Cenni teorici sul “beamforming”: principio di funzionamento del beamforming come estensione della sonda P-P. Analogia con il radar.
– Illustrazione di casi di studio corrispondenti ai differenti usi della metodologia intensimetrica: misurazione di potenza, e mappatura acustica.
Test finale: al termine della sessione sarà sottoposto ai convenuti un questionario con domande a risposta multipla per la verifica dell’apprendimento di quanto esposto in aula ed eseguito durante le esercitazioni.

 Soggetti destinatari della formazione

Il corso di aggiornamento è rivolto in particolare ai Tecnici Competenti in Acustica iscritti E.N.TE.C.A., obiettivo del corso è fornire approfondimenti specifici per professionisti del settore inerenti argomenti di competenza di T.C.A., riguardanti sia aggiornamenti normativi che procedure e/o buone pratiche operative oltre a fornire l’aggiornamento per gli RSPP.

Autorizzazione ENTECA 

SCARICA LA LOCANDINA DEL CORSO

SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE IN FORMATO COMPILABILE


27 GIUGNO 2024 dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00

Test finale alla conclusione della giornata di corso dalle ore 16.00

CORSO MODALITA’ FAD IN AULA VIRTUALE.

6 ORE + TEST FINALE DI APPRENDIMENTO .

“Rumore indotto per via strutturale e Vibrazioni in edifici ed impianti”

CREDITI TCA, RSPP e Mi.S.E. ( Ministero dello Sviluppo Ecinomico) 2024 per Soci.

DOCENTE: Ing. Marco Gamarra

Tema principale del corso:

Il corso si incentra sul rumore e sulle vibrazioni che vengono prodotti in contemporanea dagli impianti e/o altre sorgenti in ambito civile ed industriale. Il corso intende trattare pertanto la propagazione delle vibrazioni e del conseguente rumore nelle strutture. Si partirà dalle metodologie di analisi dei dati per comprendere quali siano le modalità di indagine strumentale più efficaci per quantificare il fenomeno, da questi strumenti di analisi si comprenderà come si possa ottimizzare l’analisi strumentale sul campo ed approcciare, di conseguenza, la progettazione di interventi di bonifica. In particolare si svilupperà un focus sull’analisi dei sistemi vibranti e sulla possibilità di ricreare modelli semplificati della realtà fisica osservata per poter eseguire calcoli e stime previsionali degli effetti degli interventi. Saranno in particolare descritti alcuni casi pratici e sarà eseguito un breve calcolo di stima previsionale di massima per il dimensionamento di un supporto elastico antivibrante.

Programma di massima del corso:
– Illustrazione delle basi teoriche dell’analisi dei segnali mono e multi – canale

– Illustrazione dei principi della dinamica dei sistemi vibranti semplici ed individuazione del sistema ad 1 grado di libertà per la scomposizione di sistemi complessi in più sistemi semplici

– Cenni sulla norma UNI 9614 relativa al disturbo da vibrazioni

– Analisi delle modalità di rigenerazione del rumore indotto dalle vibrazioni ed esecuzione di stime previsionali al riguardo

– Cenni sulle misurazioni di vibrazioni e sulle catene di misura vibrometriche più efficaci da utilizzare in campo edilizio

– Disamina delle tipologie di supporti antivibranti per l’isolamento di macchine / impianti ed anche per l’isolamento di interi edifici

– Disamina di un caso di studio per la progettazione di sistemi antivibranti dedicati ai macchinari normalmente presenti negli edifici

– Illustrazione di differenti casi di studio

– Esercitazione di calcolo proposta ai discenti da affrontare in autonomia sulla base dell’esempio precedentemente affrontato

-Test finale di apprendimento.

 Soggetti destinatari della formazione

Il corso di aggiornamento è rivolto in particolare ai Tecnici Competenti in Acustica iscritti E.N.TE.C.A. e all’elenco RSPP. Obiettivo del corso è fornire approfondimenti specifici per professionisti del settore inerenti argomenti di competenza, riguardanti sia aggiornamenti normativi che procedure e/o buone pratiche operative.

Autorizzazione ENTECA richiesta, in fase di pubblicazione.

SCARICA LA LOCANDINA DEL CORSO

SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE IN FORMATO COMPILABILE


Permalink link a questo articolo: https://www.assoacustici.it/corsi-di-aggiornamento/