«

»

Gen 08 2019

Stampa Articolo

Normale Tollerabilità Cosa È Cambiato

Con la legge 30 dicembre 2018, n. 145 – GU Serie Generale n. 302 del 31-12-2018 – Supplemento Ordinario n. 62 si introduce una modifica epocale alla Normale Tollerabilità.

LEGGE DI BILANCIO 2019

Legge 30 dicembre 2018, n. 145 – GU Serie Generale n. 302 del 31-12-2018 – Supplemento. Ordinario n. 62) , Legge di Bilancio 2019 l’Articolo 746 recita:

All’articolo 6-ter del decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 208, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2009,  n.  13, dopo il comma 1 è aggiunto il seguente:  « 1-bis. Ai fini dell’attuazione del comma 1,  si  applicano  i criteri di accettabilità del livello di rumore di cui alla legge  26 ottobre 1995, n. 447, e alle relative norme di attuazione ».

 

Il testo del decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 208 (in Gazzetta Ufficiale n. 304 del 31 dicembre 2008), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio 2009, n. 13 e la Legge 30 dicembre 2018, n. 145 – GU Serie Generale n. 302 del 31-12-2018 – Supplemento. Ordinario n. 62 Articolo 746.

 

 

Misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell’ambiente

 

Art. 6-ter

Normale tollerabilità delle immissioni acustiche

 

  1. Nell’accertare  la  normale  tollerabilità  delle immissioni e delle  emissioni  acustiche,  ai  sensi  dell’articolo 844 del codice civile,  sono  fatte salve in ogni caso le disposizioni di legge e di regolamento   vigenti  che  disciplinano  specifiche  sorgenti  e  la priorità di un determinato uso.

1-bis.   Ai fini dell’attuazione del comma  1,  si  applicano  i criteri di accettabilità del livello di rumore di cui alla legge  26 ottobre 1995, n. 447, e alle relative norme di attuazione ».

   

Per completezza si  riporta  il  testo  dell’articolo 844, del codice civile

 

Art.  844  (Immissioni).

Il proprietario di un fondo non  può  impedire  le  immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni derivanti  dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità,  avuto  anche  riguardo alla condizione dei luoghi.       Nell’applicare questa norma l’autorità giudiziaria deve contemperare  le  esigenze  della produzione con le ragioni della  proprietà.  Può  tener conto della priorità di un determinato uso.

 

Assoacustici

      Il Presidente

Michele Fumagalli

Permalink link a questo articolo: http://www.assoacustici.it/3368/normale-tollerabilita-cosa-e-cambiato/