«

»

Ago 01 2014

Stampa Articolo

D.Lgs. 81 “Osservazioni sulle Linee Guida per il settore della musica e delle attività ricreative approvate nella Conferenza Stato Regioni del 25/07/2012”

SEMINARIO PRESSO AMBIENTE E LAVORO FIERA DI BOLOGNA.

Venerdì 24 ottobre 2014 ore 9,30.

D.Lgs. 81 “Osservazioni sulle Linee Guida per il settore della musica e delle attività ricreative approvate nella Conferenza Stato Regioni del 25/07/2012”

Relatori

Federico Patanè (Vice Presidente Assoacustici – R.S.P.P.  Accademia S. Cecilia)

Aldo Rebeschini (Consigliere Assoacustici – Tecnico Specialista Acustica)

 

Contenuto del Seminario

Nel luglio 2012 la Conferenza Stato Regioni approvò ed emanò le Linea guida per il settore della musica e delle attività ricreative, ai sensi dell’articolo 198 del D.Lgs. 81/2008 s.m.i., approvata dalla Commissione consultiva permanente per la sicurezza e la salute sul lavoro nella seduta del 7 marzo 2012. Tali linee guida coprivano una lacuna del D.Lgs. 81/2008, infatti tale decreto si applica a tutti i lavoratori, come definiti nell’art. 2, comma 1, lett. a), compresi i lavoratori nei settori della musica e dell’intrattenimento. Il D.Lgs. 81/2008, oltre che per quanto previsto nel Titolo I, regolamenta l’esposizione agli agenti fisici di rischio nei luoghi di lavoro nel Titolo VIII “Agenti Fisici”, articolato in un capo I riguardante le disposizioni generali e quattro capi riguardanti specifici agenti fisici di rischio. In particolare, il capo II riguarda la protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione al rumore. L’articolo 198 del D.Lgs. 81/2008, che ha recepito l’articolo 14 della Direttiva 2003/10/CE, senza prevedere nessuna esclusione dal campo di applicazione. In particolare per quanto riguarda i lavoratori della musica e delle attività ricreative è stata emanata un’apposita linea guida per agevolare l’attuazione degli obblighi previsti dal capo II. Occorre poi rilevare che a volte i lavoratori di questi settori operano come lavoratori autonomi, per i quali valgono le disposizioni dell’art. 21 del D.Lgs. 81/08 e, ove applicabili, le disposizioni dell’art. 26.

Da una recente indagine fatta è emerso come tale guida, a tutt’oggi, risulta ancora poco applicata in tali settori (vedi teatri, auditorium, discoteche e similari) in quanto solo la Scala di Milano ed il Teatro di Torino hanno fatto indagini acustiche prima che fossero emanate le linee guida.

Poiché recentemente è stata fatta un’indagine approfondita sui Professori dell’Orchestra Sinfonica e del Coro dell’Accademia Nazionale Santa Cecilia seguendo pedissequamente le linee guida emanate, durante tale indagine sono emerse delle “osservazioni” operative che si vogliono evidenziare e dibattere in questo seminario.

 

Programma del Seminario

[1]  Aldo Rebeschini – Relazione sull’indagine acustica fatta presso l’Accademia di Santa Cecilia – Auditorium Parco della Musica di Roma

[2]  Federico Patanè – Osservazioni sulle Linee Guida alla luce dell’indagine fatta

[3]  Dibattito

 

Partecipazione Gratuita previa iscrizione inviando una mail a segreteria@assoacustici.it indicando nome, cognome partecipante ed autorizzando Assoacustici al trattamento dei dati personali in base alla normativa vigente.

 

ATTI:

Gli atti saranno inseriti all’interno di una chiavetta riutilizzabile da 8GB . Il costo sarà di €. 10,00 per gli iscritti Assoacustici e di €. 12,00 per i non iscritti. La stessa potrà essere acquistata direttamente durante la manifestazione o via mail segreteria@assoacustici.it, utilizzando il modulo sottostante. In caso di spedizione atti, il costo aggiuntivo sarà di €. 3,00 per spese postali.

 

MODULO D’ORDINE ATTI SEMINARIO BOLOGNA

VENERDI’ 24 OTTOBRE ore 9.30

Da compilare e ritornarci debitamente firmato a segreteria@assoacustici.it

 

Ditta/Studio:
Indirizzo:
Città:                                                                 Cap:                                          Prov.:
Telefono:                                                             E-Mail:

 

N° Copie NON SOCI SOCIO ASSOACUSTICIN°.
N° ………… ‡        €. 12,00 in caso di spedizione saranno addebitati €. 3,00 per spese postali ‡        €. 10,00 cad.in caso di spedizione saranno addebitati €. 3,00 per spese postali

 

forma di pagamento :‡       Bonifico Bancario anticipato a favore di Assoacustici:  su: UNICREDIT Filiale di Saronno 

              P.zza Libertà  IBAN: IT 36 W 02008 50520 000102608363

‡       Pagamento durante la manifestazione

 

N.B.  Per pagamenti tramite bonifico indicare  Causale: Acquisto Atti Seminario Bologna 2014 ( nome e cognome o società).

 

Si autorizza al trattamento dei dati personali in base alle leggi vigenti in materia.

 

Data_____________________________     Timbro e Firma________________________________

 

Permalink link a questo articolo: http://www.assoacustici.it/1397/d-lgs-81-osservazioni-sulle-linee-guida-per-il-settore-della-musica-e-delle-attivita-ricreative-approvate-nella-conferenza-stato-regioni-del-25072012/